Mantovana

La ricetta originale di questo dolce ha origini ottocentesche, quando un noto pasticcere di Prato la ricevette in dono da due suore di Mantova, come ringraziamento per la sua ospitalità. Egli la rielaborò e la propose alla propria clientela che ne apprezzò il gusto. Da allora questo semplice ma delizioso dolce, si è tramandato nel tempo come specialità pratese.

Ingredienti
250 gr. di farina, 200 gr. di burro, 200 gr. di zucchero, 4 tuorli d'uovo, 2 uova intere, (1 bustina di vanillina, 1 arancia facoltative), 80 gr. di mandorle pelate, 20 gr. di pinoli, zucchero a velo.

Preparazione
Sbattere le due chiare ed aggiungere uno per volta i sei tuorli, unire lo zucchero amalgamando bene poi, poco per volta unire la farina setacciata, il burro sciolto a bagnomaria, la vanillina e la scorza di arancia grattugiata. Imburrare bene una teglia di 24 cm di diametro e cospargere di zucchero a velo, mandorle tritate e un po' di farina. Versare il composto e distribuire sulla superficie le mandorle e i pinoli tritati finissimi. Mettere in forno a 160° per una cottura piuttosto lenta. Una volta sfornata spolverizzare con zucchero a velo e lasciar raffreddare.

Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookie modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie. Accetto